Home Contorni MELANZANE ALLA SARDA Perdingianu mottu in s’ollu

MELANZANE ALLA SARDA Perdingianu mottu in s’ollu

7665
0

MELANZANE ALLA SARDA

MELANZANE ALLA SARDA

Le melanzane alla sarda o Perdigianu motto in s’ollu (trad.melanzane morte nell’olio) sono un contorno semplice da fare e davvero molto saporito, si realizza con pochi e sani ingredienti, se amate le melanzane dovete assolutamente provare questa ricetta !

INGREDIENTI :

  • 3 melanzane
  • 1 ciuffetto di prezzemolo fresco
  • aglio q.b.
  • sale q.b.
  • olio extra vergine d’oliva

PROCEDIMENTO :

  • Lavate accuratamente le melanzane, asciugatele tamponandole con della carta forno e tagliate la calotta superiore.
  • Dividete ora le melanzane a metà nel senso della lunghezza e con l’auto di un coltello fate 3 incisioni nella polpa prima in orizzontale poi in verticale.
  • Lavate del prezzemolo fresco,asciugatelo un po’ e tritatelo finemente insieme all’aglio, io ho preferito mettere l’aglio a pezzi piu’ grandi affinche’ chi non lo gradisse possa toglierlo con facilità.
  • Distribuite ora l’aglio e il prezzemolo nei tagli e sulla superficie della melanzana, irrorate con dell’olio extra vergine d’oliva e salate la superficie.
  • Versate in una padella larga e capiente un filo d’olio extra vergine d’oliva, mettete le melanzane, chiudete con un coperchio e fate cuocere per 30 minuti a fiamma bassa .
  • Servitele calde o tiepide, vedrete sono buonissime e si accompagnano bene con svariati secondi piatti !

Ricetta presa dal blog della mia amica Sabrina Costa di Cucina e Pasticci !

Se questo articolo vi è piaciuto continuate a seguirmi e se vi va mettete mi piace sulla mia pagina Facebook L’Angolo di Cristy clicca qua per tornare alla HOMEPAGE del blog !

Io le ho cotte nella pentola Crafond 

Le melanzane alla sarda o Perdigianu motto in s'ollu (trad.melanzane morte nell'olio) sono un contorno semplice da fare e davvero molto saporite

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.